Skip to main content

Jeffery A. Martin

Lezioni tratte dallo studio di oltre 10.000 “cercatori” e dall’aver aiutato oltre 5.000 persone a raggiungere l'”illuminazione” nell’ambi…

Intraprendiamo un viaggio trasformativo navigando nell’affascinante paesaggio dei cosiddetti livelli superiori di coscienza umana, come illuminato dai quasi 20 anni di ricerca del nostro progetto sull’Esperienza Non Simbolica Persistente (PNSE; cioè: illuminazione, nondualità, risveglio persistente, benessere fondamentale, coscienza unitaria, ecc. ), informata dalle nostre interazioni con oltre 10.000 persone che sostenevano di essere passate da Cercatore a Scopritore, e ulteriormente perfezionata dall’aver assistito oltre 5.000 soggetti di ricerca nella transizione, in modo da poter misurare cosa è cambiato in loro e per loro immediatamente e nel tempo.

In questo intervento, ci addentreremo collettivamente nell’intricato arazzo di questo grande progetto multinazionale, traendo spunti pratici e scoprendo profonde implicazioni da questa parte della vasta tela dell’esperienza soggettiva umana. Discuteremo la natura della PNSE, esplorando la sua profondità, i suoi legami con il cervello e i vari metodi che le persone impiegano con successo per passare a questi straordinari modi di vivere la vita.

Il nostro percorso ci condurrà attraverso una tassonomia emergente del benessere fondamentale (la Matrice di Martin), che fornisce una comprensione universale e al tempo stesso sfumata degli estremi della felicità, del benessere e del potenziale umano. Insieme, decifreremo questi aspetti multidimensionali del benessere fondamentale, portando alla luce una nuova prospettiva per percepire e valutare queste esperienze umane.

In linea con il tema dell’EUROTAS di quest’anno, “Svegliarsi dalla caverna: Pronti per il salto”, esploreremo le implicazioni individuali, sociali e culturali di una più ampia accettazione delle pratiche che portano alla PNSE. E come noi, la comunità transpersonale, possiamo utilizzare queste intuizioni per operare una trasformazione positiva globale.

Unitevi a me per uscire dall’ombra delle nostre caverne individuali e collettive ed entrare nella luce di una comprensione elevata del potenziale umano, della coscienza e del benessere. Insieme, possiamo illuminare il cammino verso il superamento dei confini convenzionali della psicologia, favorendo una comprensione più profonda di questi cosiddetti livelli superiori e di come essi informino l’intera gamma dell’esperienza umana.

Bio

Jeffery A. Martin, PhD è un ricercatore accademico, imprenditore seriale, tecnologo e investitore specializzato nella promozione delle forme più elevate di benessere umano. Per oltre un decennio ha condotto il più grande studio internazionale sulle forme continue e persistenti di esperienza non simbolica, che comprende i tipi persistenti di coscienza comunemente noti come: illuminazione, nondualità, benessere fondamentale, pace che passa la comprensione, esperienza unitiva e centinaia di altri termini. Ne è scaturito il primo sistema di classificazione affidabile, interculturale e pan-tradizionale di questi tipi di esperienza. Più recentemente, ha utilizzato questa ricerca per rendere disponibili sistemi che aiutano le persone a ottenere profondi benefici psicologici in modo rapido, secolare, affidabile e sicuro. Jeffery è anche il fondatore dello spazio della Tecnologia Trasformativa, che è cresciuto fino a diventare un ecosistema da un trilione di dollari che promuove l’uso della scienza e della tecnologia per aumentare sostanzialmente il benessere mentale ed emotivo dell’uomo. Oltre al suo lavoro sul benessere, Jeffery è un autore di bestseller e un educatore pluripremiato, autore, coautore o coeditore di oltre 20 libri. L’ultimo libro sulla sua ricerca è The Finders. Il suo lavoro è stato regolarmente presentato nelle principali conferenze accademiche di tutto il mondo e in importanti forum pubblici come il Sages and Scientists Symposium di Deepak Chopra, Wisdom 2.0, H+, la Science and Nonduality Conference, l’Asia Consciousness Festival e TEDx. È stato coperto da media diversi come il South China Morning Post e Closer to Truth della PBS, ed è stato invitato come relatore in molte università di alto livello, tra cui: Harvard, Yale, l’Università di Londra e l’Università Nazionale di Singapore. Attualmente Jeffery è direttore del Centro per lo studio della coscienza non simbolica, preside della ricerca presso il California Institute of Human Science, dove ha fondato e dirige il Laboratory for Consciousness Science, professore di ricerca e direttore del Transformative Technology Lab, nonché docente e professore aggiunto presso la Stanford University. In precedenza è stato William James Professor of Consciousness Studies e VP/Dean of Research presso l’Università di Sofia e, tra gli altri incarichi, visiting professor presso la School of Design dell’Hong Kong Polytechnic University.