Skip to main content

Giovanna Calabrese

Cartoline dalla caverna

Attraverso alcuni movimenti simbolici entreremo nei meandri delle nostre Caverne personali. Ognuno di noi esplorerà la propria in un viaggio guidato alla ricerca dei mostri che vi si nascondono. Una volta trovati vi resteremo in contatto consapevole e silenzioso per qualche momento, quindi andremo a cercare le risorse necessarie per affrontarli tra le foto messe a disposizione nella stanza. Prenderemo quelle che ci serviranno e tornati al nostro posto le metteremo in contatto con i nostri blocchi e le lasceremo agire secondo i principi ancestrali della Triade Sciamanica. Quando sentiremo che il processo si è compiuto ci alzeremo e sempre in rispettoso silenzio usciremo dalla stanza, simbolica Caverna, accompagnati dalla intima gratitudine per quanto visto e compiuto nel nostro personale viaggio verso l’autentica liberazione.

Bio

Medico, dottore ricercatore in psichiatria, psicoterapeuta transpersonale. Riconosco un potere unico alla fotografia per connetterci non solo con le nostre emozioni ma anche con un piano più sottile di energia.